convenzione per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilitą

In data 15 settembre 2016, presso il tribunale di Cagliari, è stata sottoscritta tra il Ministero della Giustizia, Dott. Mauro Grandesso Silvestri, Presidente del Tribunale di Cagliari, il Comune di San Vito, nella persona dell’Assessore alle Politiche Sociali dott. Francesco Pispisa, e l’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Cagliari, del Ministero della Giustizia, in persona del Dirigente Dott.ssa Rossana Carta, la Convenzione per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità.

Tale istituto consiste nella prestazione di attività non retribuita a favore della collettività su richiesta del cittadino che ha commesso un reato lieve.   Le prestazioni da espletare riguardano:

- Servizi di custodia, vigilanza, pulizia e piccole manutenzioni di strutture e spazi pubblici;
- Servizi di sorveglianza, cura e manutenzione del verde pubblico;
- Servizi di supporto all’attività amministrativa del Comune;
- Attività di assistenza a persone disabili, anziane e di integrazione ai servizi sociali erogati dal Comune;
- Ogni altra attività di lavoro di pubblica utilità connessa alle risorse degli interessati e alle finalità del Comune.

L’attività non retribuita in favore della collettività sarà svolta in conformità con quanto disposto nella sentenza di condanna ovvero nell’ordinanza di concessione della sospensione del procedimento con messa alla prova, nelle quali  il giudice indica il tipo e la durata del lavoro di pubblica utilità.

La firma di questa convenzione rappresenta un’iniziativa importante sia per la sua utilità sociale sia per il percorso di collaborazione tra istituzioni.




Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su GooglePlus